Archivi Mensili: novembre 2013

#ilconfrontoPD

Primarie: il confronto

83IXX4RQ75E3G

Stasera alle 21 su Sky (canali 100 e 500), in chiaro su Cielo e in streaming su Youdem.tv sarà trasmesso il confronto tra Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Giuseppe Civati per le Primarie dell’8 dicembre. Seguilo anche tu e condividi con i tuoi contatti l’immagine qui sotto.

3G9FW9A278FUD

Decadenza Berlusconi

Decadenza_Berlusconi

Renziani divisi

Dal quotidiano indipendente: “La Provincia Pavese” del 28 novembre 2013

Caso Pd, i renziani pavesi divisi prima di cominciare

Il comitato di Vigevano scrive al sindaco di Firenze: «Ci hanno tagliato fuori». Il consigliere Giuliani: «Bosone e Villani non rappresentano il rinnovamento»

Pavia – I renziani pavesi si spaccano prima ancora di essere partiti. Sono bastati i 9 nomi da candidare nella lista per l’assemblea nazionale Pd per scatenare il putiferio al punto che i vigevanesi Barbara Verza, Giorgio Lazzaro e Daniela Tartaglia hanno preso carta e penna ed hanno scritto direttamente al sindaco di Firenze protestando per aver tagliato fuori Vigevano dalla lista. Il fronte pro Renzi schiera per l’elezione del segretario Pd dell’8 dicembre il presidente della Provincia Daniele Bosone, seguito da Emanuela Marchiava, Giuseppe Villani, Cristina Varesi, Pierangelo Fazzini Emilia Carotenuto, Davide Lazzari, Graziella Invernizzi e Antonio Sacchi, ma i 9 nomi non sembrano andare giù neppure al consigliere comunale Guido Giuliani, renziano da sempre: «La composizione della lista non è un invito ad andare a votare per il rinnovamento. Personaggi di lunga esperienza politica come Bosone e Villani, che pur stimo, non sembrano proprio in linea con il messaggio di totale rinnovamento di Matteo. Continua a leggere su: “La Provincia Pavese

Le dimissioni di Martina Draghi

Pavia_Martina_Draghi

Martina Draghi. Capogruppo dimissionario nel Consiglio Provinciale di Pavia

Caos in Provincia sulla nomina del nuovo assessore ai trasporti Paolo Gramigna. Dopo le dimissioni di Alberto Lasagna, alcuni consiglieri democratici avevano chiesto al Presidente Daniele Bosone di proseguire l’esperienza amministrativa con una figura di Giunta in meno, per dare, nella fase finale di vita delle Province, un piccolo ma importante segnale sui costi della politica. La sponda PD avrebbe diversamente sostenuto Bosone se quest’ultimo avesse dimostrato l’indispensabilità delle deleghe ai trasporti. All’interno della maggioranza si accusa il Presidente di aver scelto il successore di Lasagna senza alcun confronto e con questa accusa il capogruppo democratico in  Consiglio Provinciale, Martina Draghi, ha comunicato le sue dimissioni che di seguito riportiamo:

In una situazione in cui  la politica deve dare segnali di serietà e di sobrietà e  in cui il destino delle Province sembra segnato, la nomina di un nuovo Assessore in sostituzione dell’uscente, da poco eletto Segretario Provinciale del Partito Democratico, stride con il buon senso. Continua a leggere →

Primarie 2013

primarie-2013---TWITTER-profilo-PD

Estratto del Regolamento per le Primarie 2013

DIRITTO DI VOTO PER STUDENTI E LAVORATORI FUORI SEDE E CITTADINI TEMPORANEAMENTE FUORI SEDE PER MOTIVI PERSONALI

Delibera n. 52

La Commissione nazionale per il Congresso, riunita il 13 novebre 2013

delibera

1. L’istituzione  o l’identificazione di un seggio, presso tutti i Comuni che ne hanno più di uno, per garantire l’esercizio del diritto di voto a cittadini, italiani e stranieri – aventi i requisiti richiesti dal Regolamento per l’Elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale, che studiano e lavorano in una provincia diversa da quella di resistenza, i cittadini e le cittadine italiani che prevedano di trovarsi temporaneamente fuori della propria provincia di residenza;

2. Gli studenti, lavoratori e cittadini fuori sede dovranno obbligatoriamente effettuare la registrazione on line all’albo degli elettori entro e non oltre le ore 12 di venerdì 6 dicembre 2013 sul sito internet http://www.primariepd2013.it nell’apposita sezione dedicata ai fuori sede, indicando il Comune di residenza, la sezione elettorale di appartenenza e in quale provincia e comune intendono  recarsi a votare;

3. Il registro degli elettori pre registrati on line dei seggi in cui dovranno recarsi a votare sarà automaticamente aggiornato con il loro nominativo;

4. Ai seggi della loro provincia di provenienza sarà consegnata la lista di quanti hanno fatto richiesta di votare in una diversa provincia;

5. Gli studenti, lavoratori e cittadini fuori sede dovranno recarsi al seggio che gli sarà stato assegnato muniti di documento di identità ed eventualmente non l’avessero fatto on line, versare la quota di 2 euro.

***

DIRITTO DI VOTO PER I CITTADINI MIGRANTI

Delibera n. 54

La Commissione nazionale per il Congresso riunitasi il 13 novembre 2013

delibera

1. L’istituzione  o l’identificazione di un seggio, presso tutti i Comuni che ne hanno più di uno, per garantire l’esercizio del diritto di voto a cittadini immigrati ed extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno, nonché dei requisiti richiesti dall’art. 2, commi 3 e 8 dello Statuto nazionale e del Codice Etico;

2. I cittadini migranti possono esercitare il diritto di voto presso il luogo di domicilio/residenza come comprovato dalla carta di identità o dal permesso di soggiorno ovvero dalla ricevuta di richiesta del rinnovo del permesso di soggiorno esclusivamente nel seggio a loro dedicato;

3. Qualora l’immigrato o l’extra comunitario, che per motivi di lavoro o di studio dovesse trovarsi in una provincia diversa da quella del domicilio/residenza abituale, ha le medesime oppirtunità previste per gli studenti e lavoratori fuori sede;

***

DIRITTO DI VOTO PER I CITTADINI SEDICENNI O CHE NON ABBIANO COMPIUTO IL DICIOTTESIMO ANNO DI ETA’

Delibera n. 53

La Commissione Nazionale per il Congresso, riunita il 13 novembre 2013, in attuazione dello Statuto artt. 2 comma 8

delibera

1. I giovanili età compresa tra i 16 e i 18 anni per votare alle primarie dovranno obbligatoriamente effettuare la registrazione on line all’Albo pretorio entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 6 dicembre 2013 sul sito internet http://www.primarie2013.it nell’apposita sezione dedicata loro, indicando oltre ai dati anagrafici, l’indirizzo di residenza o domicilio;

2. L’elenco deigiovani così registrati sarà disponibile per ciascuna Commissione Provinciale, subito dopo la chiusura delle registrazioni on line attraverso il Sistema informativo territoriale per le Primarie 2013;

3. Ogni Commisisone Provinciale provvederà ad assegnare un seggio a ciascun giovane sulla base  dell’indirizzo di residenza o domicilio e a comunicarlo all’interessato oltre a provvedere a distribuire l’elenco a ciascun seggio coinvolto.

8° comandamento: non dire falsa testimonianza

1471267_10152054852096151_1054335215_n-1

Primarie PD come si vota

Chi colpisce una donna colpisce tutti. Basta!

29-1.11.2013_Invito.BlahBlah

I risultati definitivi dei Circoli

intestazione
Si è svolta ieri la Convenzione nazionale del PD che ha ufficializzato i risultati della prima fase delle Primarie dell’8 dicembre alle quali sono ora candidati: Gianni CuperloMatteo Renzi e Giuseppe Civati.

Puoi rivedere il discorso introduttivo del segretario Epifani, quello di Gianni Pittella e di seguito gli interventi dei candidati:

Gianni Cuperlo

Matteo Renzi

Giuseppe Civati

Nei prossimi giorni saranno pubblicate le newsletter dei singoli candidati, in questo ordine: Matteo Renzi il 26 novembre, Gianni Cuperlo il 28 novembre, Giuseppe Civati il 30 novembre.

Durante i lavori è intervenuta anche Angela Corda, segretaria PD di Olbia, che ha ricordato l’alluvione in Sardegna.

Qui sotto trovi le coordinate per dare il tuo sostegno.

IBAN IT32S0101584980000070361575 
BANCO DI SARDEGNA 
Causale: Sottoscrizione danni alluvione Sardegna

13-11-25