Il lavoro non è un gioco


70U3922P70D57

“Se vogliono contestare il governo lo facciano” senza fare del mondo del lavoro “un campo di gioco di uno scontro politico. Si affrontino le questioni del Jobs act. Se si vuole attaccare il governo ci sono altre strade, senza sfruttare il dolore dei disoccupati e dei precari, perché il mio cuore è con loro: l’unico modo di vincere la disoccupazione è quello di creare posti di lavoro, di far dimagrire i politici e la politica”, afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenendo all’assemblea degli industriali a Brescia.

“C’è l’idea di fare del lavoro il luogo dello scontro, mettendo uno contro gli altri. Ma questa è una delle idee che ha bloccato l’Italia, per 20 anni. Non esiste una doppia Italia, esiste solo un’Italia di chi vuole bene ai propri figli. Vogliono contestare il governo o il premier? Se vogliono contestare, lo facciano, ma non usino il mondo del lavoro come un campo di gioco di una partita politica, usando chi è senza lavoro”. Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: