Archivi tag: democratici

Al via il corso “Impariamo ad amministrare”

01corso amministratori localiNasce “Impariamo ad Amministrare”. un percorso permanente di formazione rivolto agli amministratori locali e a tutti coloro i quali vogliono approfittare di un valido supporto formativo. I primi due incontri si terranno martedì 25 e mercoledì 26 marzo alle ore 21.00 presso la Federazione Provinciale (Pavia, Via Taramelli 7), e saranno principalmente incentrati sull’inquadramento generale dell’ente comunale e la gestione del bilancio.

Annunci

Ospite del mese: Mariangela Maiocchi

Piccola

Giovani Democratici 2014. La tessera

GIOVANI DEMOCRATICI: BIANI DISEGNA LA TESSERA 2014, su EUROPA e INTEGRAZIONE

Compare un disegno di Mauro Biani (Manifesto, Espresso, Fatto Quotidiano) sulle tessere 2014 che questa settimana verranno stampate per essere consegnate ai più di 40.000 iscritti dell’organizzazione giovanile del PD. Sul retro, una citazione di Dante.

Una firma prestigiosa, quella di Biani, vignettista del Manifesto e collaboratore di tante testate nazionali e internazionali (tra gli altri L’Espresso, Il Fatto, The Guardian, Courrier Intenational, Peacelink, Polisblog). Il coinvolgimento di Mauro Biani riprende una tradizione di raffigurazione artistica dell’ideale politico, abbandonata da alcuni anni. Al centro del disegno, un’imbarcazione e il suo equipaggio che solcano il mare (il mare mediterraneo, ma pure il mare in burrasca della crisi economica) nel tentativo di orientare il tragitto guardando alle stelle. I colori e la disposizione delle figure richiamano l’Europa; la navigazione, immediatamente, il viaggio dei migranti.

“Sarà un anno importante, per l’Europa, per il nostro Paese e soprattutto per le giovani generazioni. Per questo, abbiamo voluto consegnare nelle mani dei nostri iscritti una tessera che contenga un forte valore simbolico.” Così Fausto Raciti, segretario nazionale GD, presenta l’iniziativa. “Ci siamo affidati alla matita di Biani, convinti che esista una dimensione di bellezza, persino poetica della militanza politica. Della buona politica, che noi continuiamo a voler rappresentare.”

Sul retro della tessera, invece, apparirà il verso conclusivo del l’Inferno dantesco: “e quindi uscimmo a riveder le stelle”. Un citazione non convenzionale, per una tessera di partito, seppure in un momento favorevole per i fiorentini. Un’altra scelta simbolica: “dobbiamo uscire dall’inferno economico e culturale degli ultimi anni, che ha colpito soprattutto i più giovani. Come Dante, dall’Inferno si esce guardando le stelle, come nel disegno di Biani” spiega ancora Raciti “I GD conoscono bene le proprie stelle: Europa, integrazione, istruzione, uguaglianza, beni comuni e diritti. Navigando verso questo orizzonte affronteremo i prossimi passaggi, dalle elezioni europee e amministrative di maggio, alla sfida più difficile: che questo sia l’anno di svolta per l’Italia, per fare il primo passo fuori dalla crisi economica.”

I GD sono la più grande organizzazione giovanile d’Italia e continueranno, spiegano, “a rappresentare i bisogni e le aspirazioni di una generazione in difficoltà, che vuole prendere in mano il timone e costruire un’Italia più giusta e libera, un’Europa diversa, che difenda i beni comuni e non i privilegi”. Perché tutto questo avvenga, i GD hanno davanti un anno intenso, di attività tra i loro coetanei e di presenza nelle Istituzioni locali, nazionali ed europee.

qui il sito con tutte le illustrazioni di Mauro Bianihttp://maurobiani.it/

Tessera GD 2014