Archivi tag: parlamento europeo

Primo piano

Leggi gli articoli cliccando sulle immagini di riferimento

77Z56D25K03CQL4829QX70LC5T35BESQPI27VKJ

Annunci

Primo piano

Leggi gli articoli cliccando sulle immagini di riferimento

VTITK867V9435T19S4ENZHCBLX

Pd-Pse, confronto a buon punto. Si tratta ancora su nome e simbolo

pseLa data da segnare sulle agende è il 20 febbraio. Quel giorno, infatti, si riunirà la presidenza del Pse per definire il manifesto per le elezioni europee, che sarà presentato il primo marzo al congresso di Roma. A sottoscriverlo ci sarà, per la prima volta, anche il Partito democratico italiano, che si prepara a entrare a pieno titolo in quello che già da tempo – per Statuto – non è più solo il partito dei socialisti, ma anche dei socialdemocratici, laburisti e democratici europei.

La richiesta di adesione sarà inoltrata ufficialmente il 18 e 19 febbraio dal segretario Matteo Renzi, che in quei giorni sarà a Bruxelles, dove sono previsti incontri con Martin Schulz, candidato del Pse alla prossima presidenza della commissione Ue, e con tutto il gruppo dei Socialisti e democratici al parlamento europeo. Ma i lavori di preparazione sono già stati avviati a dicembre e proseguono ancora in questi giorni. Ad occuparsene è la responsabile esteri del Pd, Federica Mogherini.

Negli ultimi giorni, Mogherini ha incontrato i vertici di tutti i principali aderenti al Pse, a partire dai socialisti francesi e dalla Spd tedesca. Ma sono soprattutto i vertici del Pse, Schulz compreso, a spingere per l’ingresso del Pd, che negli ultimi mesi ha migliorato la propria immagine internazionale, grazie all’arrivo a palazzo Chigi di Enrico Letta e all’elezione a segretario di Matteo Renzi, che viene già visto all’estero come una speranza per il centrosinistra che verrà, a Roma e non solo. Continua a leggere

fonte Europeo