Archivi tag: renzi

Destinazione I T A L I A

Cari amici,
Il treno di Destinazione Italia ha toccato ben 66 province italiane. In termini nautici si può dire che siamo poco oltre il giro di boa. Ci troviamo nel cuore di questo straordinario percorso di incontro e ascolto che la scorsa settimana ci ha condotto a Reggio Emilia, nei luoghi della memoria e del sacrificio dei fratelli Cervi, a Modena presso la bella realtà del Tortellante, dove l’associazione aut-aut segue la formazione di ragazzi con disabilità – in questo caso nella produzione di tortellini fatti a mano. E poi a Cremona, dove i capolavori dei maestri liutai – esposti al museo del Violino – ci ricordano come la creatività e l’eccellenza italiane possono perpetuarsi dalle botteghe rinascimentali fino alle officine del nuovo millennio. Sono tappe di un viaggio intenso che tramite l’ascolto e la condivisione ci sta facendo crescere dal punto di vista umano e politico.
Vi ringraziamo di cuore per l’importante cifra che ci avete già donato, ma ora che ci avviamo al rush finale abbiamo bisogno di un supplemento di generosità.
Dateci una mano tramite un sms al 499499 o con una donazione sul sito del Partito Democratico nella sezione apposita.

Francesco Bonifazi
Tesoriere PD

unnamed

Puoi anche donare 2 euro inviando un SMS
con scritto Destinazione Italia al numero

499499

oppure 5 o 10 euro da numero fisso
IL SERVIZIO È GRATUITO

Grazie per il tuo sostegno

Annunci

MATTEO RENZI a MORTARA!

RENZI A MORTARA

Matteo RENZI con il treno “destinazione Italia” farà tappa a

Mortara

MERCOLEDI’ 15 NOVEMBRE

Alle ore 20,30 in stazione primo incontro con i militanti
Alle ore 21 presso la borsa merci di Mortara incontro con le realtà agricole

Il MASSIMO per il PD – programma

Senza titoloNon chiederti cosa il tuo paese può fare per te,
chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese
John Fitzgerald Kennedy

 

E L E Z I O NI   D E L   S E G R E  T AR I O   D I   C I R C O L O

1 1  N O V E M B R E   2 0 1 7

Senza titolo

P R O G R A M MA  

Cos’è il Partito Democratico 

“È tempo di abbattere gli ostacoli che vengono da una società chiusa, soffocata dai corporativismi, e che difende l’esistente e le rendite di posizione. Ridare voce ai giovani è essenziale perché sono loro a porre quella domanda di valorizzazione dei talenti e delle energie e di liberalizzazione della società che è ormai ineludibile. […]

Il Partito Democratico nasce per affermare che questo è un destino inevitabile. Il suo messaggio di fiducia parte dalla convinzione che le energie del Paese sono grandi e possono essere risvegliate attraverso un processo di profondo rinnovamento della società italiana e la formazione di una nuova classe dirigente, in grado di tornare a guidare gli italiani sulle vie del mondo, quelle vie che un grande popolo come il nostro ha saputo percorrere per secoli con la sua civiltà.”

dal Manifesto dei Valori del Partito Democratico

 

Una breve analisi della Popolazione del Circolo 

Con poco più di 700 abitanti Olevano si colloca con i Comuni di Velezzo Lomellina e Castello d’Agogna in un bacino politico di circa 2.000 abitanti. Collocato in un territorio in forte decrescita demografica l’età media si aggira intorno ai 65 anni, subendo un lento svuotamento abitativo.

I N T E N T I

Comunicatività e mezzi

Al fine di raggiungere la più capillare comunicazione con il potenziale elettorato non si escludono nuovi e tradizionali mezzi di comunicazione.
Con la nuova bacheca sita in via Roma, i cittadini potranno usufruire in modo sicuro le informazioni del partito e del gruppo consigliare di opposizione.
Grazie all’inquadramento in vetrina del QRCode gli elettori più tecnologici potranno collegarsi al blog sul quale potranno leggere e commentare le notizie oltre che fruire di collegamenti diretti al Partito Nazionale.
Non essendoci una sede fisica del Circolo, sarà convocata al bisogno, l’assemblea con i tesserati e i simpatizzanti presso le infrastrutture comunali.

 

Giovani, lavoratori, disoccupati e pensionati

Nonostante i giovani siano circa il 10% della Popolazione complessiva il loro coinvolgimento è indispensabile.
Avranno la possibilità di scrivere una nuova pagina di questo Comune portando le loro esperienze e i loro studi tra le fila del Circolo.
Si vuole riportare al centro del programma politico il Lavoro.
La maggior parte degli occupati sono pendolari. Solo una minima componente abita e lavora nel territorio comunale.
Per questo sarà maggiore il loro coinvolgimento e in sinergia agli organi superiori del Partito si cercherà di portare i loro disagi nelle sedi opportune per risolvere le criticità di spostamento che diminuiscono le opportunità per chi è in cerca di lavoro.
Ai pensionati, (maggiori fruitori dei servizi urbani), sarà teso uno speciale ascoltato per portare maggiori istanze delle loro necessità presso i gruppi in Consiglio Comunale.

 

Ambiente e sviluppo sostenibile

Questa segreteria sarà attenta agli sviluppi del territorio e della futura urbanizzazione, la quale non dovrà minacciare la salute pubblica ne sconvolgere il suo territorio.

 

Politica locale

In vista dei prossimi appuntamenti elettorali nonostante la vocazione maggioritaria del partito, il Pd locale sarà aperto alla discussione e sarà propenso alla stesura di programmi condivisi con le altre forze politiche presenti sul territorio. Questo valutando le relazioni e le alleanze che il Partito reputerà opportune ai livelli superiori.
Questa segreteria non chiude il percorso intrapreso dall’attuale gruppo consigliare democratico e con esso si cercherà un progetto unitario per il futuro, scorgendo nella diversità una ricchezza e non un valore negativo.
Il circolo si adopererà per la promozione dei servizi comunali condivisi, al fine di avviare un percorso amministrativo e una armonizzazione politica atta ad attuale Unioni e Fusioni di Comuni.